Turismo

Tourismus.jpg

Turismo in Carinzia, la regione soleggiata dell’Austria


Puro godimento: ecco i termini migliori per definire la Carinzia. Dal punto di vista culinario, del paesaggio, ma anche a livello di esperienze, nello stato federale più a sud dell’Austria non manca niente: immersi in un paesaggio unico con alte vette e cime dolcemente arrotondate, in questo paese si possono apprezzare più di mille laghi dove praticare sport o semplicemente cullare l’anima. La vicinanza al mar Mediterraneo regala, inoltre, un clima quasi mediterraneo con molte ore di sole.


In Carinzia è sempre alta stagione


Chi ama essere attivo non spreca i suoi soldi in questa regione, che offre lunghi percorsi per camminare, correre o fare nordic walking, itinerari per andare in bici, in mountain bike o a cavallo e splendidi campi da golf. Le montagne della Carinzia invitano a camminate o arrampicate alpine offrendo diversi livelli di difficoltà e sono perfette per gli amanti degli sport d’azione, il rafting, il parapendio, il canyoning o l’arrampicata delle cascate.

In inverno la Carinzia attira per la sua garanzia di neve e per centri sciistici di alta qualità. Non solo, però! Nelle regioni dove si praticano sport invernali è molto apprezzata anche la possibilità di vivere l’inverno in modo diverso: camminando con le ciaspole, facendo sci di fondo o pattinando sul ghiaccio gratis su uno dei molti laghi carinziani.

La Carinzia vanta, inoltre, eventi molto importanti come, ad esempio, il torneo Grand Slam di beach-volley e l’ironman o la “Notte delle stelle sul lago Wörthersee” e il concerto all’aria aperta “Wenn die Musi spielt” a Bad Kleinkirchheim. In quanto a musica classica, l’estate carinziana è un vero piacere. E quando si trascorrono le vacanze in Carinzia non si devono perdere neanche le numerose feste regionali per scoprire tutte le insolite usanze locali.


Per informazioni visita il sito www.kaernten.at